Vai al contenuto

INCENDIES 
di Wajdi Mouawad


novembre 6, 2015

TWWop71444758392

IMG_3897

12112249_1194535390560404_9026929525385044477_n

Mente Comica, Canemorto,
in collaborazione con Teatro Stabile delle Arti Medioevali – Festival Quartieri dell’Arte e Centro Sperimentale di Cinematografia, presentano

INCENDIES
di Wajdi Mouawad

con Giulia Fiume, David Marzi, Barbara Ciacci,
Eleonora Belcamino, Fabrizio Colica, Federica Gumina, Martina Querini, Gloria Radulescu, Nick Russo, Filippo Tirabassi
e Massimiliano Vado

musiche Roberto Procaccini
voce Anna Vinci
aiuto regia Barbara Ciacci
foto di Fabio Bruschi e Laura Gabbard
foto di scena e trailer Ludovico di Martino
organizzazione Gianmaria Cervo e MAT, Viterbo
ufficio stampa Simone Carletti
luci e suoni Silvia Crocchianti

regia Massimiliano Vado

9 -10 – 11 ottobre – MAT (via del Ganfione 16-18, Viterbo)

12106870_1195413813805895_6138396140879997738_n

IMG_3910

IMG_3952

IMG_3953

IMG_3966

12122962_1197208503626426_2551905271416585977_n

INCENDIES, è una rappresentazione intima sotto forma epica, una ricerca delle origini, passando per la formazione di un popolo e la ricerca dell’individualità; 
ma non solo: è una specie evoluta di Edipo al femminile, un punto di contatto obbligato tra più generazioni, più luoghi e più linguaggi.
Una epopea necessaria.

La storia, volutamente evoluta, segue il destino di una donna, Nawal, intrappolata in un conflitto che non ha scelto e che, per ritrovare un figlio scomparso, arrivi ai limiti dell’assurdo orrore degli strazi senza fine che scandiscono la storia del mondo.
Ma è anche la storia dei suoi due bambini nati sotto il fuoco della guerra e alla ricerca della verità su questa madre, che ha nascosto loro la propria origine.

Una riduzione essenziale, cruda e disperata, di una passione che, negando se stessa, non preclude lo svelamento del segreto. 
Un viaggio emozionale per sconfiggere l’oblio, per non dimenticare, attraverso il respiro, l’affanno, le ustioni e gli incendi di queste vite.

IMG_3980

IMG_3994

IMG_4012

IMG_4016

IMG_4028

IMG_4034

IMG_4040

Da bambino avevo acquisito, per la forza delle cose e delle circostanze, un’estrema conoscenza delle armi da fuoco. Sapevo smontare, lucidare, pulire, rimontare e calibrare un kalashnikov […]. Durante la guerra civile libanese aspettavo con gli amici i miliziani di passaggio per occuparmi delle loro armi e per guadagnarmi qualche soldo; quando mi addormentavo sognavo il giorno ancora lontano in cui avrei avuto un kalashnikov tutto mio e avrei fatto parte di una valorosa milizia che, dopo numerosi massacri, di cui io sarei stato il geniale architetto, mi avrebbe fatto padrone del mio destino […] Ma i miei genitori, che nulla sospettavano, si sono trasferiti in Francia per aspettare la fine di questa guerra che non è mai terminata. Allora, per l’impazienza, ho teso la mano e ho afferrato il primo oggetto che poteva, anche di poco, assomigliare a un kalashnikov, ed era una penna pilote fine V5. Le parole diventavano cartucce; le frasi caricatori; gli attori mitragliatrici, e il teatro giardino.

Wajdi Mouawad, in Les Cahiers du théâtre français, 2008.

IMG_4043

IMG_4050

IMG_4052

IMG_4086

La potente vocazione teatrale di Wajdi Mouawad – drammaturgo, regista, attore, nato in Libano nel 1968 – trova forza e nutrimento lungo le strade del viaggio e dell’esilio. 
Da Parigi, raggiunta all’età di otto anni con la famiglia in fuga dalla guerra civile libanese, al Quebec, ultima meta, dove approda appena adolescente, a quindici anni. 
Qui Wajdi intraprende la sua formazione teatrale diplomandosi come attore presso la Scuola Nazionale di Teatro del Canada, fonda la sua compagnia, avvia con le sue opere quel viaggio di ritorno verso la propria origine, in un cammino a ritroso verso quella terra, “cumulo mostruoso di dolore”, nella quale aveva lasciato, dispersa nell’oblio, fin la propria lingua materna.

IMG_4116

IMG_4167

IMG_4185.jpg

IMG_4204

TRAILER:

12063386_1194535600560383_7296169340443185535_n

IMG_4217

IMG_4219

IMG_4223

IMG_4225

IMG_4226

soundtrack:
https://itunes.apple.com/it/album/incendies-ep/id1050500584


unnamed.jpg

Annunci

From → Foto, spettacoli

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: